Acciaio Inox Colorato post Covid-19: non molliamo!

Acciaio Inox Colorato post Covid-19: non molliamo!

“La bellezza salverà il mondo”, sosteneva Fëdor Dostoevskij, e fuori di dubbio gli acciai inox colorati, come anche le lamiere inox rigidizzate e decorate, sono belli, anzi bellissimi, oltre che altamente performanti sia per quanto riguarda le prestazioni tecniche e meccaniche, sia relativamente a temi quali igiene, sicurezza e sostenibilità ambientale.

Certo, per salvare il mondo serve sicuramente qualche sforzo in più, ma gli acciai inossidabili sono sicuramente sulla buona strada e il resto, ciò che manca per fare la differenza, dopo aver scelto materie prime all’altezza del mondo che vorremmo, la possiamo – anzi, ci siamo detti – la dobbiamo fare noi, sia come singoli individui che come azienda.

Ci siamo preparati a lungo per il ritorno alla normalità, che speriamo possa dirsi raggiunta al più presto.

Da quel triste venerdì 21 febbraio – in cui si è fatta certa la notizia che un nostro concittadino, contagiato, stava lottando con quel feroce mostro che fino ad allora era sembrato così lontano – sono passati più di tre mesi, durante i quali anche noi non abbiamo mai smesso di lottare, seppur su un piano diverso.

Abbiamo fatto il possibile per garantire il servizio ai nostri clienti, per alimentare la nostra attività e tutelare la salute e la sicurezza del nostro staff, dei nostri collaboratori, dei partner, dei trasportatori e del personale delle aziende che lavorano con noi.

Ci hanno costretto a rallentare, ma non ci siamo mai fermati!

Ci siamo augurati e abbiamo provato a dimostrare a noi stessi e al nostro network di essere resistenti e inossidabili, proprio come i prodotti che offriamo!

Abbiamo sentito forte, poi, la responsabilità di essere presenti e di sostegno anche per la nostra città, Codogno, così dopo il grande sforzo fatto in materia di sicurezza sanitaria e prevenzione del contagio, abbiamo dato la nostra interpretazione della Fase 2, che non poteva essere altro che “condivisione e collaborazione”.

Per noi ripartire significa condividere e sostenere il territorio!

Sulla prima pagina dell’inserto del giornale Il Cittadino di ieri, 22 giugno 2020, trovate il nostro augurio, rivolto a Codogno e a tutti i nostri partner, presenti e futuri: non molliamo!

Clicca qui per scaricare il file!

Grazie!!

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *