Bellezza e sicurezza: Piani di Calpestio e Architettura in Acciaio Inox Rigidizzato 5WL.

Bellezza e sicurezza: Piani di Calpestio e Architettura in Acciaio Inox Rigidizzato 5WL.

Nell’ultimo articolo (Inox rigidizzato 5wl, tra automotive e sistemi di packaging) abbiamo introdotto la finitura rigidizzata 5WL, che con il suo design raffinato e funzionale ha permesso all’acciaio inox di raggiungere settori quali l’automotive e i sistemi di scorrimento e di packaging, dove l’equilibrio tra armonia delle forme e caratteristiche tecniche è inscindibile. Abbiamo scelto come copertina la foto dell’Anglia Ruskin University di Chelmsford (UK), la cui facciata è stata realizzata con acciaio inox 5WL, perché uno dei primi settori di applicazione di questa straordinaria finitura è stato, ed è tutt’ora, l’architettura.

A conquistare progettisti, designer ed architetti è stata ancora una volta la bellezza raffinata della trama, che anche per questo settore ha riservato peculiarità uniche, specie quando combinata con le colorazioni galvaniche per acciai inox rigidizzati e decorati INCO-process della gamma Rimex ColourTex® o con le tinte brillanti della serie Titanium T22 ottenute mediante processo PVD.

5WL inox rigidizzato

I pregi di una tridimensionalità non eccessiva, come nelle lamiere rigidizzate 5WL, in questo settore sono legati alla resa estetica e quindi alla percezione finale, sensoriale ed emotiva, che crea nello spettatore/utente. Una linea morbida, avvolgente e mai prepotente, ideale, quindi, quando bisogna rivestire luoghi dallo spazio ridotto e ad alto affollamento, come gli ascensori, dove è fondamentale riuscire a garantire anche un alto livello di igiene, facilità di pulizia e ridotto annidamento dei batteri – requisiti tutti garantiti dall’acciaio inossidabile.

Per le stesse ragioni, è una soluzione ottimale anche per i rivestimenti di luoghi pubblici di intenso passaggio, quali le sale di attesa delle stazioni ferroviarie e metropolitane o degli aeroporti.

Non meno importante è la particolare rifrazione della luce di questa bugna decorosa, il cui chicco di riso, posto orizzontalmente, emerge dalla superficie della lamiera per circa la metà del granello che gli ha dato il nome di battesimo.

5WL inox rigidizzato

I riflessi che si creano sono molto diversi da quelli osservabili sulle finiture sorelle: le finiture 2WL, che ha una grana meno accentuata, e 6WL, che presenta un rilievo più pronunciato, estremizzano i giochi di luce delle lamiere, riducendo o ampliando ombre e luci.

L’effetto finale con i fogli di acciaio inox rigidizzato 5WL è un riverbero elegante, gentile per gli occhi, caratteristica che oltre a riconfermare l’ideale applicabilità nel settore dell’ascensoristica, ne apre le potenzialità agli ambiti più creativi dell’architettura e del luxury design.

In foto una parete della Rabo Bank, realizzata con lamiere di 5WL REVERSE (PRISM) ColourTex® Black.

Non si dimentichi, inoltre, che i trattamenti di colorazione, sia il galvanico ColourTex® che il Titanium T22, incrementano la capacità di resistenza alla corrosione degli acciai inossidabili, migliorandone ulteriormente le prestazioni nelle applicazioni all’aperto.

Finitura 5WL: bella, ma tosta!

Un altro utilizzo interessante della 5WL, sempre all’interno del settore edile, riguarda la realizzazione di piani di calpestio, pavimentazioni, scale e passerelle in acciaio inox.

Il successo di questa finitura, anche in questo ambito, è dovuto ancora una volta al suo disegno intelligente, che consente di ottenere alte prestazioni tecniche, normalmente richieste in settori industriali, anche in ambiti civili, senza dover rinunciare all’appeal ed evitando quelle finiture che subito fanno pensare alla fabbrica.

Le lamiere 5WL, infatti, rispondono ai requisiti antiscivolo espressi dalla norma DIN 51130.

Rimex Metals ha sottoposto le lamiere 5WL ai test in pendenza con scarpe antiinfortunistiche standard e siamo, quindi, in grado di fornire certificazione per le classificazioni R11 e R12.

Se si è in cerca di una resa antisdrucciolo accompagnata ad un design con maggiore grinta e carattere, la soluzione è la finitura 7GM® (http://inoxcolorato.com/projects-archive/7gm/): marchio registrato Rimex, unico nel suo genere.

È possibile applicare lamiere 5WL e 7GM® in contesti di pendenza dai 19° ai 35°, in ambienti di lavoro per la produzione di generi alimentari – come cucine ed esercizi per la ristorazione, o in ambienti ricchi di grassi (latticini e derivati, olii e salumi) – ma anche in luoghi con forte presenza di acqua e fanghiglia o con impiego di sostanze scivolose – come laboratori, lavanderie, hangar e parcheggi auto.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *